Automotive-news: informazioni e news sul mondo dell'auto

revisione auto automotive news
AUTOMOTIVE NEWS
AUTOMOTIVE NEWS

Revisione auto: come funziona

Come funziona la revisione auto? Che controlli vengono effettuati e quali sanzioni vengono applicate dopo la scadenza?

La revisione auto consiste in un monitoraggio scrupoloso del veicolo da effettuare entro una data di scadenza che varia a seconda del mezzo. Questa è fondamentale per garantire la sicurezza stradale e il corretto funzionamento dei veicoli. 

Ogni volta che ci mettiamo al volante un aspetto fondamentale per garantirci la sicurezza è l’affidabilità del veicolo. La revisione auto, infatti, è essenziale per identificare e risolvere tempestivamente anomalie, guasti o usure che potrebbero compromettere le prestazioni dell’auto e mettere a rischio la sicurezza di chi la guida.

Le normative a riguardo, infatti, sono state introdotte per stabilire standard di controllo e manutenzione periodica dei veicoli, al fine di prevenire incidenti e ridurre l’inquinamento.

Cosa si intende per revisione auto

La revisione auto è un procedimento essenziale per garantire la sicurezza e l’affidabilità dei veicoli che circolano sulle strade. Si tratta di una serie di controlli tecnici e meccanici volti a verificare le condizioni generali del veicolo, i suoi sistemi di sicurezza e l’impatto ambientale. I principali controlli che vengono effettuati riguardano:

  • Funzionamento meccanico di sospensioni e freni
  • Le emissioni di gas
  • Le luci
  • La marmitta
  • I vetri
  • Lo sterzo
  • L’integrità della targa
  • Le spie del veicolo
  • L’usura e la pressione degli pneumatici
  • La frizione
  • Le sospensioni

Il processo di revisione auto coinvolge, quindi, una serie di componenti chiave che vengono controllati per garantire il suo corretto funzionamento. 

Durante la revisione, un tecnico specializzato esaminerà attentamente i sistemi e le componenti della vettura. Per esempio, i freni vengono sottoposti ad una attenta analisi per assicurarsi che siano in grado di fermare l’auto in modo efficace e sicuro, mentre le sospensioni vengono controllate per garantire un’adeguata tenuta di strada. Il sistema di alimentazione, che comprende il serbatoio del carburante, il filtro e la pompa, viene esaminato per rilevare eventuali perdite o malfunzionamenti. 

L’impianto elettrico viene verificato per assicurarsi che tutte le luci, gli indicatori e gli strumenti a bordo funzionino correttamente. Ogni componente controllato durante la revisione svolge un ruolo cruciale nel garantire la sicurezza del veicolo e la tranquillità del conducente.

revisione auto automotive news (1)

Le leggi sulla revisione auto

Chi non effettua la revisione del proprio veicolo va incontro a seri provvedimenti, infatti, le leggi prevedono sanzioni e penalità per i proprietari di veicoli che trascurano di sottoporlo a revisione entro i termini stabiliti. 

Si tratta principalmente di multe pecuniarie onerose, senza decurtazione dei punti dalla patente. Inoltre, è importante sottolineare che il mancato rispetto della scadenza della revisione può anche comportare l’esclusione dalla copertura assicurativa in caso di incidenti stradali. È tollerato che la revisione venga eseguita entro la fine del mese di scadenza, dopodiché si rischia una multa che va da circa 170,00 € a 680,00 €, i provvedimenti si aggravano se si tratta di un comportamento reiterato. 

La revisione per le vetture entro le 3,5 tonnellate si deve effettuare entro quattro anni dalla prima immatricolazione, successivamente ogni due anni. Invece, per i mezzi che superano le 3,5 tonnellate, per le vetture destinate al trasporto di persone superiore a nove posti, per ambulanze, taxi, veicoli a noleggio con conducente e altre casistiche atipiche la revisione auto viene richiesta annualmente. La spesa per la revisione auto se eseguita presso la Motorizzazione Civile è di 45,00€, mentre è di 80,00€ se effettuata in un centro privato autorizzato. Nel caso in cui non si superasse la revisione è necessario provvedere alle riparazioni e prenotare una nuova revisione nel minor tempo possibile.

Motivi per cui è possibile non superare la revisione auto

Ci sono diversi motivi per cui un veicolo potrebbe non superare la revisione e perdere la licenza di circolazione. 

Possibili motivi per cui un veicolo potrebbe fallire la revisione includono difetti meccanici, danni ai freni, manomissione del filtro antiparticolato, malfunzionamento dell’impianto di illuminazione o alla sospensione. Inoltre, potrebbero essere riscontrati problemi legati alla sicurezza, come airbag non funzionanti o cinture di sicurezza danneggiate. 

Altri motivi possono riguardare la non conformità alle norme ambientali, ad esempio un’eccessiva emissione di gas di scarico o la presenza di componenti non omologati. 

È importante ricordare che il superamento della revisione non solo garantisce la sicurezza del veicolo stesso, ma anche degli altri utenti della strada. 

Uno dei motivi più comuni per cui non si supera la revisione del mezzo è l’usura degli pneumatici. Infatti, il battistrada non deve presentare danni e non deve avere uno spessore inferiore a 1,6 mm. 

I benefici derivanti dalla revisione periodica dell’auto sono molteplici e vanno oltre la semplice sicurezza. Innanzitutto, una revisione regolare consente di identificare e risolvere tempestivamente problemi meccanici o elettrici, evitando che si trasformino in guasti più gravi e costosi. Ciò si traduce in un risparmio economico e assicura una vita più lunga al proprio veicolo.

|Sponsorizzato
Condividi questo post