Automotive-news - Innovazioni automobilistiche
AUTOMOTIVE NEWS
AUTOMOTIVE NEWS

Le 6 innovazioni automobilistiche del futuro

Le innovazioni automobilistiche sempre più orientate ad un futuro tecnologico e green non sono poi così lontane dal presente.

Le innovazioni automobilistiche sono sempre più veloci. Il settore delle auto è in continuo sviluppo e, in Europa, rappresenta uno dei settori ancora in crescita, nonostante le crisi finanziarie e sanitarie affrontate negli ultimi anni.

Già nel presente le novità automotive presentano delle incredibili soluzioni innovative e all’avanguardia dal punto di vista tecnologico e anche ambientale.

Ciò che è certo è che il nuovo trend della mobilità green non svanirà, anzi sarà sempre più in crescita fino a raggiungere una presenza costante in ambito automobilistico.

Dalla guida autonoma, alle tecnologie che permetteranno di percepire gli stati d’animo, fino agli ologrammi, sono diversi gli scenari previsti per un futuro delle auto rivolto allo sviluppo innovativo e altamente tecnologico.

Innovazioni automobilistiche: le tecnologie auto sempre più evolute

Alcune innovazioni automobilistiche non saranno solo il futuro, bensì diverse sono già in fase di studio e di test e si prevede il loro arrivo in tempi non così lontani.

Le automobili, in questo modo, non saranno solo più un semplice mezzo di trasporto, ma diventeranno dei veri e propri sistemi di organizzazione a 360 gradi iper-connessi.

1. La guida autonoma

La guida autonoma non è soltanto un progetto tecnologico in sviluppo, ma è già stata introdotta in tempi piuttosto recenti, sebbene con funzioni ancora un po’ limitate.

La guida autonoma necessiterà di rinnovamenti in ambito infrastrutturale e normativo, in modo da realizzare dei sistemi lungo le strade altamente tecnologici e connessi, anche grazie alla diffusione della connessione a ultra velocità del 5G.

A livello normativo sarà necessario prevedere delle disposizioni in materia di privacy e cyber security per disciplinare l’utilizzo dei dati personali. Anche in termini di responsabilità, si renderà necessario prevedere delle nuove normative che stabiliscano il tema delle responsabilità a seguito di incidenti, attribuibile al “conducente o passeggero”, allo sviluppatore del software o al produttore.

Se la tecnologia della guida autonoma non richiederà la presenza del conducente, sarà però necessario acquisire nuove conoscenze per l’utilizzo dei sistemi ultra avanzati.

|Sponsorizzato

2. Le vetture parleranno tra di loro

Come riuscire a gestire la mobilità anche in grandi città in presenza di un numero elevato di macchine immerse nel traffico urbano?

È chiaro che in questo tipo di scenario, una vettura a guida autonoma che non dispone del conducente e capace di prendere decisioni in merito alla posizione in corsia, alle direzioni e al tragitto in generale, può spaventare e la preoccupazione di un incidente può essere alta.

Se nel presente, però, le decisioni di guida vengono prese dal conducente, che non interagisce con chi è alla guida nelle altre vetture, attraverso l’innovazione della guida autonoma le auto presenti lungo il tragitto potranno dialogare tra loro e, proprio in questo modo, prevenire incidenti.

Le vetture verranno sincronizzate in base alle azioni e alle tempistiche e si eviteranno scontri inattesi e indesiderati.

Automotive-news - Innovazioni automobilistiche

3. Verranno percepite le emozioni e gli stati d’animo

Forse una delle più sorprendenti innovazioni automobilistiche che cambierà il concetto di guida di mobilità.
Sembra quasi inverosimile e molto difficile da concepire, ma anche le auto saranno dotate di un’intelligenza in grado di analizzare e memorizzare i gesti, le espressioni e i comportamenti umani del conducente e dei passeggeri.

In questo modo l’auto sarà in grado di riconoscere lo stato d’animo di chi vi è a bordo e adattare le funzioni all’umore, ad esempio impostando una playlist musicale, decidere il tragitto, impostare il climatizzatore e l’illuminazione interna.

4. Pannelli solari sulle auto

Il pannello solare è una tecnologia che noi tutti conosciamo e già presente anche in diverse abitazioni oppure utilizzato da aziende e stabilimenti industriali per un rifornimento elettrico più sostenibile.

Questa tecnologia verrà applicata anche alle vetture che, in questo modo, in uno scenario di veicoli full electric, saranno in grado di ricaricarsi senza necessità di rifornimento dalle apposite colonnine e, inoltre, potranno vendere l’energia accumulata in eccesso alle imprese di fornitura elettrica.

5. Essere connessi con il resto del mondo

Il tempo trascorso in auto per gli spostamenti può prendere parte della propria giornata e in questi momenti, intenti nella guida, è complesso, oltre che pericoloso, dedicarsi ad altre attività ed essere connessi con il resto del mondo.

Nuove tecnologie permetteranno di rimanere sempre connessi con diversi dispositivi, tra cui gli elettrodomestici di casa Smart Home, oltre che permettere di seguire conferenze anche alla guida attraverso l’utilizzo di app infotainment di messaggistica e videoconferenza.

6 Niente più tasti, ma solo ologrammi

Una innovazione automobilistica davvero innovativa che molti attendono è proprio quella dell’ologramma, che sarà possibile grazie a schermi holo touch.

Questi ultimi permetteranno di generare degli impulsi elettromagnetici in grado di ottenere un feedback aptico attraverso la produzione di una vibrazione, senza dover cliccare su alcun tasto e bottone.

Condividi questo post
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email