Auto di lusso - Automotive News
AUTOMOTIVE NEWS
AUTOMOTIVE NEWS

Quali sono le auto più costose al mondo?

Le auto di lusso non conoscono confini e non finiscono mai d stupirci. Scopri quali sono quelle più rare e costose del mondo.

Status symbol, passione o semplice sogno nel cassetto, sono varie le ragioni per cui si sceglie di acquistare un’auto di lusso.

Quando un bambino si cimenta nel costruire una macchina con del cartone trovato in casa o, nei casi più fortunati, ottiene dal padre di costruire insieme un modellino di legno, i suoi sogni sono giganteschi e in quel momento nessuno può rubarglieli.

Un’auto vuole dire tante cose, non è un semplice oggetto.

Ci sono automobili che hanno fatto la storia ed innovazioni tecnologiche ad alto livello che hanno dato vita a vere leggende.

Automotive-news-auto-di-lusso

Bugatti: la casa fondata da Ettore Bugatti vince il primato

La casa automobilistica, fondata in Francia dall’italiano Ettore Bugatti, è nota per le sue auto di lusso sportive dallo stile esclusivo e futuristico.

Tra le case più rinomate come Ferrari, Lamborghini e Pagani le auto Bugatti restano le più costose.

Si parte dalla Bugatti Bolide che ha vinto il premio come la più bella hypercar del mondo al 36esimo Festival Automobile International di Parigi.

Un vero bolide da 1.850 cavalli e della quale si contano solo 40 esemplari da 4 milioni di euro.

Tra le versioni più rare troviamo la Chiron Super Sport 300+: a luglio 2022 è stata ufficialmente consegnata l’ultima delle sole 30 esistenti, ognuna da 3,5 milioni di euro.

La Bugatti Centodieci conta appena 10 esemplari, la supercar vale 8 milioni di euro e reinterpreta la storica ed iconica EB 110.

L’auto di lusso supersportiva per eccellenza però resta la Bugatti Voiture Noire: una vettura unica presentata a Ginevra nel 2019, arriva fino a 420 km/h e parte dalla cifra di 11 milioni di euro.

Le auto d'epoca che hanno fatto la storia: le più costose

Dalla prima automobile con motore a scoppio nel 1886, la Benz Patent Motorwagen, abbiamo visto come anno dopo anno si sono evolute le vetture, sempre più moderne e tecnologiche oltre che vere e proprie macchine di lusso.

Diversi aspetti hanno portato l’uomo a crescere nel settore automotive: il desiderio di confort, la passione per la velocità, la tecnologia che avanza sempre più velocemente.

Le due auto lussuose più costose del mondo risalgono agli anni Sessanta e sono un perfetto mix di avanguardia, stile e velocità.

La Ferrari 250 GTO: lapreziosa regina rossa

Non parliamo di una semplice auto di lusso ma di un mito, non poteva mancare questa leggenda sportiva all’appello.

Viene definita “la Ferrari per eccellenza” ed è un’icona a livello mondiale nella nicchia delle auto storiche.

Ha debuttato in pista nel 1962 e da quel momento in poi nessuno è più riuscito a fermarla.

Prima in classifica per tre anni di fila nel campionato GT e trionfante in molti altri.

Il suo destino non si è ridotto alle singole piste: alla fine degli anni Sessanta incominciano ad essere messi in vendita alcuni modelli a cifre irrisorie.

Addirittura ai tempi qualcuno riuscì ad aggiudicarsela per soli 3.500 dollari.

Con la morte di Enzo Ferrari nel 1988 la macchina di lusso acquista sempre più valore e chi riesce a possederne una entra inevitabilmente a far parte della storia.

Oggi ne rimangono solo più 36 esemplari e il record lo conquista la Ferrari 250 GTO, in versione argento con tricolore francese, venduta per 70 milioni di dollari.

Una vera e propria auto di lusso all'avanguardia: la Mercedes-Benz 300SLR Uhlenhaut Coupé

Ne sono stati prodotti solo due esemplari nel 1955 appartenenti alla casa Mercedes-Benz, nessuno avrebbe mai immaginato che potesse appartenere a qualcun altro.

Lo scorso 5 maggio, tra le magiche sale del museo Mercedes di Stoccarda, dove risuonano i rombi dei motori, è stata allestita in gran segreto una delle aste più importanti della storia per aggiudicarsi questa iconica auto di lusso.

Pochi hanno avuto il privilegio di partecipare, sono stati selezionati collezionisti e clienti storici.

Nel salone del museo quella sera è riecheggiata una cifra da capogiro: 135 milioni di euro.

Un intento nobile poiché la cifra verrà devoluta in beneficienza per l’istituzione del “Fondo Mercedes Benz”.

Si tratta di un’iniziativa della casa automobilistica che intende fornire borse di studio a chi non ha la possibilità finanziaria.

Questi incentivi saranno elargiti ad alunni di scienze ambientali che desiderano realizzare progetti per la salvaguardia dell’ambiente nella propria città.

| Sponsorizzato

Le auto di lusso più eccentriche

A volte la fantasia abbinata alla tecnologia porta il settore automotive a superare qualsiasi ostacolo e sconfiggere ogni barriera.

Nascono macchine lussuose e veicoli personalizzati richiesti da celebrità e magnati da ogni parte del mondo.

Un’auto di lusso a volte non basta, si deve raggiungere l’unicità.

Il SUV diamante Made in Italy: il Karlmann King

Nasce a Torino il SUV più estroso che abbiate mai visto, riprende le linee di un diamante e ogni particolare è studiato per catturare l’attenzione e lasciare strabiliato chi la ammira.

La base è il Ford F-150 ma la carrozzeria è tutto un altro mondo, futuristico e unico: gli spigoli si ispirano agli aerei da caccia stealth.

Un’auto di lusso a 360 gradi, oltre alle linee esterne anche i dettagli all’interno riescono a stupirci: rifiniture in oro e sedili in coccodrillo.

La versione base viene venduta a 1 milione mentre quella full optional supera i 3 milioni di euro.

La Rolls-Royce Boat Tail: l'auto di lusso che viaggia sull'acqua

All’edizione 2022 del Concorso d’Eleganza di Villa d’Este, dove si cammina tra auto prestigiose di ogni tipo, ha debuttato l’ultimo modello della Rolls-Royce Boat Tail.

Il nuovo facoltoso proprietario ha passato la sua vita nell’industria delle perle: ha fornito alla Casa Inglese alcuni gusci di perla della sua collezione per far sì che riuscisse nell’intento di replicarne il colore per questa magnifica auto di classe.

La sfida era ardua ma ci sono riusciti: un colore unico che cambia a seconda della luce.

Uno yacht su ruote che si distingue per poter viaggiare sia su strada e che sull’acqua.

Un aspetto sofisticato ed elegante per un’auto di prestigio che vale oltre 20 milioni di euro.

Rivestimento in noce reale, intarsi in oro rosa, cofano color cognac lavorato a mano, un bagagliaio con apertura a farfalla che svela un lussuoso set da picnic e un posto per l’ombrellone e, naturalmente, interni in pelle color madreperla.

Condividi questo post
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.