Automotive-news: informazioni e news sul mondo dell'auto

aziende sostenibili automotive news
AUTOMOTIVE NEWS
AUTOMOTIVE NEWS

Quali sono le aziende automotive più sostenibili?

Preme sempre più urgentemente la conversione delle aziende in aziende sostenibili.

Quando parliamo di mobilità sostenibile nel settore automotive pensiamo principalmente alle emissioni delle vetture e a come evitarle, acquistando un’auto elettrica o decidendo di usare il meno possibile i mezzi a motore.

Non siamo soliti a soffermarci invece a quante emissioni e danni ambientali provochino le aziende del settore automotive per la produzione dei veicoli.

Probabilmente sono pensieri lontani dalla nostra quotidianità, ma per fare in modo di rientrare dei danni ambientali provocati dalla produzione utilizzando un’auto elettrica ci vorranno anni.

Per questo molte aziende del settore si stanno muovendo non solo per incrementare e supportare il mercato dell’elettrico, ma anche per rendere sempre più sostenibile la produzione stessa.

automotive news aziende sostenibili

Aziende sostenibili: quando possiamo definirle tali?

Per essere definite aziende sostenibili non è sufficiente adottare pratiche green e produrre veicoli a batteria, l’aspetto è molto più complesso e profondo poiché è indispensabile essere attenti sia alle problematiche ambientali sia a quelle socioeconomiche.

L’azienda deve impegnarsi ad avere un modello di business responsabile a 360 gradi, perseguendo l’obiettivo di benessere della società.

Sostenibilità ambientale

Per quanto riguarda la sostenibilità ambientale gli aspetti fondamentali sono l’utilizzo di energie rinnovabili, la riduzione dell’impatto ambientale, un consumo responsabile delle risorse naturali e l’utilizzo di modelli di comportamento che favoriscono il recupero e il riutilizzo dei prodotti aziendali.

Grazie al riciclo si allunga la vita di materiali e prodotti utilizzati per la produzione e non solo, impattando sempre meno a livello ambientale.

Per una mobilità sostenibile l’azienda deve mettere a disposizione delle agevolazioni per incentivare tutti i dipendenti ad adottare soluzioni appropriate: mobilità elettrica o mobilità integrata (bike sharing o veicoli aziendali elettrici).

|Sponsorizzato

Sostenibilità sociale

Le aziende sostenibili devono avere un impatto positivo sulla collettività.

Imprescindibile la sicurezza sul luogo di lavoro, coinvolgendo i lavoratori per prevenire infortuni.

È inoltre importante garantire i diritti dei dipendenti assicurando loro uno stipendio adeguato e un piano di welfare sociale strutturato con assistenza sanitaria e psicologica.

Un futuro sostenibile con BMW

La casa automobilistica tedesca è particolarmente attenta a seguire un modello di business sostenibile.

Si distingue, per esempio, per il riciclo di materiali in un’ottica di virtuoso modo di approcciarsi alla produzione.

Per diversi modelli vengono utilizzate materie prime come reti da pesca dismesse e rifiuti residui della produzione di plastica.

Sempre con l’ottica di una sostenibilità ambientale e sociale BMW utilizza materiali sintetici riciclati per varie componenti come nella BMW iX.

Per una sostenibilità anche economica la casa automobilistica collabora con diverse start-up per sviluppare superfici innovative e biologiche: un esempio è il progetto per la quale vengono utilizzate fibre di cactus in polvere, prediligendole alle materie prime di origine animale.

Per la produzione vengono, inoltre, impiegate vernici realizzate con biomassa, non ricavate dal petrolio ma derivanti da rifiuti organici: questo determina un risparmio di migliaia di tonnellate di CO2.

BMW non solo è attenta ai materiali con cui produce i propri veicoli ma anche a con che tipo di energia li produce, ne sono un esempio due stabilimenti che si avvalgono di energie rinnovabili: lo stabilimento di Lipsia utilizza quattro turbine eoliche mentre quello di Shenyang presenta un impianto fotovoltaico di 290.000 m2.

Stellantis: l’unione tra FCA e PSA

L’unione di due storiche case automobilistiche ha dato vita al colosso Stellantis che comprende 20 marchi e punta ad una elettrificazione quasi totale nel mondo automotive.

Una vision futuristica ma sempre più attuale che si pone l’obiettivo di incrementare la sostenibilità del mondo dei motori entro il 2030.

Il gruppo si impegna a proteggere i diritti umani supportando lo sviluppo economico delle comunità, investono sul capitale umano formando i propri dipendenti e collaboratori per una trasformazione completa dell’azienda.

Si impegna, inoltre, ad impattare positivamente e concretamente sul cambiamento climatico proteggendo e usando in maniera responsabile le risorse naturali.

Condividi questo post